#OliAmo – Un tour tra le bellezze dell’ UMBRIA

L’avevo già detto nei miei #Traveldreams2015, volevo visitare l’Italia il più possibile. Certa del fatto che il mondo è tutto da vedere, ma come l’Italia non ce n’è, mi sono data da fare per organizzare piccoli viaggi in lungo e in largo la nostra penisola.

Tra le tante regioni che mi “mancavano” c’era l’Umbria, cosi’, quando Cristiana di Viaggevolmente ha proposto a me e ad altre blogger di partecipare a questo tour dell’Umbria tra uliveti e natura, non ho minimamente pensato a dire di no, e ho fatto decisamente bene. L’Umbria è stupenda, e per quella piccola porzione che ho avuto modo di vedere durante #OliAmo, ho deciso che tornerò molto presto per approfondire.

Siamo state ospiti di del Glamping Villa Eleiva a Montecchio, in provincia di Terni.
Per chi non lo sapesse, Glamping è la fusione di due parole, Glamour e Camping.
Questo significa godere del contatto con la natura, proprio del campeggio, ma in sistemazioni splendide, dotate di ogni comfort.

49568647

In questo caso, eravamo circondate da ulivi e colline, in un oasi di pace e silenzio, proprio quello di cui avevo bisogno per staccare dalla città. Un luogo romantico in cui rigenerarsi totalmente, in mezzo al verde, con la sensazione di essere lontani da tutto e da tutti.

Villa Eleiva è gestita da Daniela e Massimo, due persone eccezionali. Si vede l’amore e la cura che hanno messo in ogni particolare, e la forza e la determinazione nel riuscire in un progetto.

Dagli stessi ulivi che circondano le “tende”viene prodotto il loro olio che ho avuto modo di assaggiare ripetutamente, prima direttamente al frantoio, appena fatto, e poi direttamente a tavola, protagonista dei tanti piatti favolosi cucinati da Graziella, cuoca pazzesca della villa (che mi ha dato anche qualche ricetta che non vedo l’ora di mettere in pratica!). Ho anche visto ed imparato tanto sull’importanza della scelta dell’olio che portiamo in tavola ogni giorno grazie a Cesare Batalocco, esperto assaggiatore di olio del Panel Umbro. Bisogna guardare l’etichetta quando acquistiamo l’olio, e capirne la provenienza, anche se è scritto in piccolo piccolo e non ci si fa mai caso, questo lo terrò a mente. Bisogna valorizzare i prodotti della nostra terra perchè sono unici e, onestamente, inimitabili.

Qui la bruschetta è inzuppata nell’olio, per sentirne il sapore più puro e genuino. E’ un bene prezioso in queste terre.

La villa dicevo, si trova a Montecchio, piccolo paese medievale che è una vera bomboniera.
Camminando tra le sue stradine ed i suoi vicoli sembra di essere in un paese senza tempo, in cui tutto è rimasto immutato e conservato perfettamente.

image3

image4

Montecchio è in posizione strategica, da “usare” come centro se si vuole fare un bel giro dell’Umbria: è vicinissima ad Orvieto, a Todi, al lago di Bolsena, Viterbo e la stessa Roma è solo ad un’ora e un quarto in macchina.

#OliAmo è stata anche l’occasione per tornare bambina andando a castagne a Melezzole, dove si tiene anche l’omonima festa proprio in questi giorni.

100_6_PNATE

Non andavo per castagne da tanti anni, chissà perchè. La città spesso, toglie un po’ quel contatto con la natura che è necessario a noi esseri umani per stare meglio, e si finisce per “dimenticare” cosa ci fa effettivamente stare bene. Una passeggiata nel bosco tra gli alberi che in questa stagione cambiano colore diventando caldi e consolanti e basta, non serve altro per ritrovarsi e rilassarsi.
Ho anche “imparato” a raccogliere le olive insieme alle mie compagne di viaggio.
Tutte esperienze che uniscono e fanno stare bene: natura, tavola, bellezza e condivisione. L’Italia insomma.

E voi avete mai provato il Glamping? Lo provereste? Quali zone dell’Umbria aggiungereste a quelle citate per fare un tour ricco e pieno di questa regione? Fatemelo sapere in un commento, sarà utile a me e agli altri lettori!

12 commenti su “#OliAmo – Un tour tra le bellezze dell’ UMBRIA

  1. Io ho,se così vogliamo definirla,la fortuna di avere in Umbria dei parenti e quindi l’opportunità di andare spesso in questi posti stupendi. Quando ero piccola e mi avevano detto che questa era l’unica regione italiana del centro a non avere il mare ero quasi rimasta delusa mentre poi mi sono accorta che il mare non c’è è vero,ma l’Umbria ha molto altro da offrire! Se non ci sei stata,ti consiglio Spoleto,il suo duomo è da vedere ,ciao!😀

    Mi piace

    • Ciao Ann!
      Guarda, potrà anche non averlo il mare, ma come dici tu, è meravigliosa lo stesso! …e poi per andare al mare, ci vuole poco!
      Grazie per il suggerimento, sto pensando ad un bel road trip in lungo e in largo questa regione, non vedo già l’ora!!
      Ciao😀

      Liked by 1 persona

  2. E io che pensavo di aver commentato…
    Bella tu che hai scritto subito e hai buttato direttamente nero su bianco tutte le emozioni vissute insieme!
    Week end TOP, anche se di corsa e con 1000 cose da fare! L’Umbria ci ha regalato un’altra emozione..e viverla insieme a voi è sempre bellissimo!

    Torniamo a mangiarci una bruschetta?😉

    Mi piace

    • Elii!! Anche a me sembrava che avessi risposto! Ma!!
      Vero, esperienza bellissima e credo anche che sia per merito vostro se è sempre tutto ancora più bello!
      Torniamo quando vuoi!❤

      Mi piace

  3. Dell’Umbria ho visitato solamente Perugia, Assisi, Spoleto e Todi.
    La prima con la scuola, Le altre in un bel weekend con la mia mamma.
    Ho adorato Assisi e tutti i luoghi ad esso collegati (quali l’Eremo ed il paesino che abbiamo incontrato subito prima di cui però non ricordo il nome). Non vedo l’ora di tornarci!!!
    Anche Spoleto è molto carina, Todi invece non mi è piaciuta più di tanto…
    L’idea del Campeggio Glamour è carina, anche se mi piacciono di più gli agriturismi.
    Mchan
    Ps: mia zia va spessissimo a Norcia, un salto ce lo vorrei fare anch’io un giorno.

    Mi piace

    • Uau Mchan, solo? Direi che ne hai visto un bel po’! Io ancora poco, ma quel poco che basta a farmi pensare di ritornare presto!
      Il Glamping è una bella idea sai? Alla fine è praticamente un agriturismo, solo che le stanze sono immerse nei giardini/uliveti, almeno in questo caso..
      Da provare!

      Liked by 1 persona

  4. Pingback: Ci siamo di nuovo: riparte il blogtour #oliAmo - Viaggevolmente

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: