Le mie 10 migliori esperienze in viaggio

tartaruga_marina

 

Quando ho iniziato a pensare e a scrivere a questo post, mi sono resa conto che 10 fosse un numero molto esiguo, e che la lista aumentava ogni volta che riflettevo su un viaggio fatto. Ogni viaggio mi ha permesso di vivere momenti meravigliosi, alcuni indimenticabili… Quindi, cancella qua, cancella la (a malincuore!) ecco le mie 10 migliori esperienze in viaggio, in ordine casuale:

 

Passare una notte nella savana Kenyota:  Un bicchiere di Brandy accanto al fuoco in compagnia dei Masai, una tenda nel mezzo della savana, un Masai di guardia e i ruggiti dei leoni che si fanno sentire tutta la notte. E al risveglio, all’alba, vedere gli elefanti che fanno il bagno nel fiume vicino alla tenda. Un’esperienza che non scorderò mai.

 

tsavo1tsavo2

 

tsavo3

 

 

– Vedere le Cliffs of Moher in Irlanda: Una di quelle meraviglie della natura che ognuno dovrebbe vedere una volta nella vita. Quel senso di libertà alla “Braveheart” che si prova nel guardare il mare infinito in cima alle scogliere scolpite, il vento tra i capelli…

the-mighty-cliffs-of-moher-in-ireland-pierre-leclerc

 

Bere il Kopi Luwak, a Bali. Il più prestigioso e caro caffè del mondo prodotto dalla “civetta del caffé” (che assomiglia più a una lontra che ad una civetta). Questa civetta mangia le bacche del caffè che pero’ non digerisce e le “elimina” interamente. Le bacche vengono poi lavorate e trasformate in un caffè eccezionale. L’esperienza di vedere le piantagioni accompagnata da una guida locale, conoscere la civetta e bere il caffè sono stati fattori per un’esperienza indimenticabile.

La civetta del caffé

La civetta del caffé

 

Conoscere Kip, un pescatore di Phi Phi Island che con la sua barca mi ha portata alla famosa “The Beach” con delle condizioni atmosferiche terribili e un mare molto grande. Ci siamo fermati per ripararci lungo il tragitto e mi ha raccontato la sua esperienza durante lo Tsunami che ha sconvolto la Thailandia nel 2004, facendomi commuovere. Un uomo la cui paura non se ne sarebbe mai andata, che ha visto e vissuto una delle esperienze peggiori a cui si possa assistere. Che ha aiutato ed è stato aiutato e che sorride nonostante cio’ che ha perso.

kip

 

Vedere nascere le tartarughe a Barbados. Pare che in quest’isola succeda spesso, ma quando ti capita di bere qualcosa in spiaggia e vedere delle tartarughine uscire dalla sabbia per dirigersi in mare… beh, cambia tutto. Aiutarle a raggiungere l’acqua insieme a tanta altra gente in un clima di gioia, rende l’esperienza unica. Farci il bagno insieme poi,  è un’altra storia🙂

tartarughino_2_fotowwfschiuse-uova-tartaruga

Fare un tatuaggio con la tecnica del Bamboo, in Thailandia. Mi era già capitato di menzionarlo… Un’esperienza dolorosissima, ma che volevo assolutamente fare. Quindi complice il brutto tempo e un tatuatore che mi ha ispirata… et voilà, distesa a farmi puntellare con il bamboo. La cosa incredibile è che lo rifarei.

 

ttt

“Nine Spires” appena fatto!

 

Salire i 479 gradini delle Batu Caves in Malaysia. Ok, non salirli, ma arrivare in cima è bellissimo. Quello che si vede, quello che si prova è stupendo.

batu

 

Guidare negli States. Quanti americani penseranno “questa è matta!”, ma per chi ha sempre ha avuto il sogno di fare un road-trip negli U.S.A. guidare non è più solo guidare… è provare l’emozione di libertà che solo gli States riescono a infondere (per quelli come me che sono addicted ai film americani almeno). Le strade sono immense, ci si ferma nei bar lungo la strada, si vedono panorami splendidi… chevelodicoafà.

targa

La targa della nostra “Mary” – ebbene si, la macchina aveva un nome.

 

Vedere IL tramonto a Koh Panghan, in Thailandia. E non è banale, perchè uno più bello non l’ho visto da nessuna parte. Immaginatevi la natura incontaminata, altalene sulla spiaggia, mare azzurrissimo e laggiù, dove finisce il mare e comincia il cielo, una grossa palla di fuoco che colora tutto ciò che riuscite a vedere. Il più bello spettacolo che la natura possa regalare ogni giorno.

thai3thai1

 

 

 

thai2

Attraversare il Bosforo in Battello. Per alcuni sembrerà sciocco, un’”escursione” tra le tante, per me invece ha significato molto. Insomma, si è in mezzo ad Europa e Asia, con le cime delle Moschee sullo sfondo, la Istanbul occidentale e quella orientale divise da un tratto di mare in cui ogni giorno transitano centinaia di navi… Sarà il fascino particolare e la storia che solo questa città ha, ma…. a me è venuta la pelle d’oca.

Crociera-sul-Bosforo

 

Quali sono le vostre migliori esperienze di viaggio? C’è qualcosa che vi è rimasto nel cuore più di altro, dai viaggi che avete fatto? Avete una migliore esperienza, la migliore su tutte?

25 commenti su “Le mie 10 migliori esperienze in viaggio

  1. Ho solo 17 anni e non ho viaggiato moltissimo, ma la giornata trascorsa a Londra l’anno scorso chi se la dimentica più! Complimenti per il post, pieno di ricordi ed emozioni.🙂

    Mi piace

  2. ma che meraviglia!!!ho fatto anch’io il safari nello Tsavo Est con mio figlio che aveva 4 anni…un’esperienza indimenticabile!!! ho il mal d’africa!

    Mi piace

  3. Ciao Elisa!!! Che invidia il tuo tatuaggio… lo voglio anche io!! Un post bellissimo da cui le emozioni traspaiono veramente. Bravissima.. e buona strada🙂

    Mi piace

    • Ciao Marti!
      Grazie🙂 !! Per il tatuaggio… Un male cane, 1 ora interminabile… Poi il “genio” ha pure scelto un punto del cacchio dove farlo… Peró lo adoro ❤️
      Un bacio!!

      Mi piace

  4. Le scogliere… Ma in generale tutta l’Irlanda, chi se la dimentica più. Che poi quelle di Moher sono stupende, ma quelle delle isole Aran dove è situato il forte di Dùn Aengus, sono qualcosa di straordinario… Vale davvero la pena farsi la scarpinata tra pietre e sentieri serrati.😉
    E poi la Alhambra a Granada…
    Mchan

    Mi piace

  5. ho amato tantissimo l’Irlanda e le sue scogliere.. ma da amante del caldo ho preferito il Brasile e le sue spiagge🙂
    complimenti per il sito!! lo scopro solo ora..

    Mi piace

  6. Ciao Elisa,
    a parte condividere 5 delle 10 esperienze da te citate, te ne posso citare alcune che ti consiglio assolutamente:

    – Nuotare in mezzo agli squali (Perhentian island, Malaysia)
    – Stare seduti ai bordi di un precipizio sullo Huana Picchu, in attesa che le nuvole scoprano Machu Picchu (Perù)
    – Vedere il cielo stellato nel Salar de Uyuny (Bolivia)
    – L’alba su Goreme, con 50 mongolfiere che la sorvolano (Turchia)
    – Passeggiare di notte nello Wadi Rum (Giordania)
    – Essere ospitato da una famiglia di Amantanì, una delle isole del TIticaca (Perù)
    – Osservare dalla cima di una piccola montagna l’argipelago di Hang Thong (Thailandia)
    – Fare un bagno nel mar dei caraibi presso le rovine di Tulum (Messico)
    🙂

    Mi piace

    • No ok, queste non sono esperienze ma SUPER ESPERIENZE! Escludo gli squali perchè ho una fobia assurda (guardo i documentari per studiare le loro mosse casomai mi ci trovassi faccia a faccia).. Ma le altre.. WoW! L’alba su Goreme… La Giordania…
      Sei un super viaggiatore!! Hai un blog?🙂

      Mi piace

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: